Trader professionista come si diventa?

Trader professionista come si diventa?

Trader professionista come si diventa?

Per fare del trading una professione, è necessario prepararsi adeguatamente, anche con alcuni corsi di trading. In linea generale chiunque può diventare un trader, ma è sbagliato pensare che tutti lo possano svolgere in modo professionale.

Tenendo presente, infatti, che l’attività di trading consiste nella compravendita di strumenti finanziari in Borsa, è facile intuire come siano indispensabili competenze tecniche e conoscenze del settore. Questo vale sia che si tratti di un trader amatoriale e ancor di più quando si diventa un trader di professione, decidendo di fare il grande passo.

Un trader amatoriale, nel dettaglio, svolge un’attività di investimento saltuaria (poche ore al giorno o settimana), avendo come obiettivo un guadagno integrativo a fine mese. I suoi investimenti si basano su intuizione e poca strategia. Per un trader professionista, invece, il trading rappresenta l’attività principale che svolge sistematicamente, studiando e adottando precise strategie.

Quindi è necessario avere la giusta preparazione e conoscenza per fare del trading la propria professione.

Quali conoscenze deve avere un trader professionista?

Prima di gettarsi a capo fitto in corsi di trading o leggere qualsiasi materiale che tratti questo argomento, è bene fare qualche chiarimento.  Per essere un trader non è necessaria nessuna laurea specifica, anche se una preparazione di base in determinati settori facilita decisamente la strada verso la professione di trader.

Aver svolto studi in Economia, Matematica, Statistica ecc., sicuramente vuol dire partire avvantaggiati ma non è tutto. Infatti non tutti coloro che hanno alle spalle un background di studi economici sono in grado di diventare trader professionisti. Infatti è fondamentale possedere alcune doti come un buon fiuto per gli affari e intraprendenza, il resto viene da sé con tanto studio.

Nel dettaglio vediamo quali conoscenze servono per diventare un trader di professione:

  • Teoria economico-finanziaria;
  • Regole dei mercati finanziari;
  • Analisi tecnica dei mercati finanziari.

A questi si devono aggiungere anche la necessità di fare tanta pratica e imparare dai propri errori, oltre alla conoscenza dei punti di forza e debolezza personali.

Formazione, corsi trading e aggiornamento continuo

Se dopo tutte le dovute valutazioni, si è convinti di diventare trader professionisti, è necessario intraprendere un percorso costante di preparazione e di crescita. Per diventare un trader di successo, infatti, bisogna prepararsi a macinare quantità enormi di informazioni e frequentare corsi privati specifici.

In poche parole, è necessario investire il proprio tempo e denaro in corsi di trading e nello studio, per poter raggiungere buoni risultati in questo settore. Inoltre un concetto che deve essere chiaro è che la formazione non finisce mai, anzi. Bisogna essere costantemente aggiornati sulle ultime novità e tendenze, avere sempre gli occhi puntati su quello che succede intorno.

Comments are closed.